Bankitalia: giù domanda prestiti alle imprese nel I trim 2017, sale la domanda da parte delle famiglie

Articolo di “Il Sole 24 Ore Radiocor Plus” del 26 aprile 2017

Nel primo trimestre dell’anno la domanda di prestiti da parte delle imprese si è lievemente ridotta mentre è proseguita l’espansione di quella delle famiglie. Lo comunica la Banca d’Italia nell’indagine sul credito bancario nell’area dell’Euro (banking lending survey) relativa ai risultati delle banche italiane.

Guardando alle prospettive del secondo trimestre, Bankitalia scrive che “nel trimestre in corso aumenterebbero sia la domanda delle imprese sia quella delle famiglie”. La quota di richieste di finanziamento interamente respinte, invece si legge, ha registrato un’ulteriore riduzione sia per le imprese sia per le famiglie. Bankitalia comunica anche che, nel primo trimestre, “i criteri di offerta sui prestiti alle imprese e alle famiglie hanno registrato un lieve allentamento, che ha riflesso il miglioramento delle condizioni di bilancio degli istituti di credito e la maggiore pressione concorrenziale nel settore bancario. Per il trimestre in corso, gli intermediari si attendono criteri di offerta lievemente meno favorevoli per le imprese e sostanzialmente invariati per le famiglie“.